Intralipoterapia


La intralipoterapia o Lecilisi anticellulite lipodissolvente, è un tipo di mesoterapia basato sull’iniezione intradermica o sottocutanea distrettuale di un insieme di farmaci ad azione prevalentemente antinfiammatoria e lipolitica. Questa metodica è nata nel 1995 dall’intuizione di una dermatologa brasiliana che per prima utilizzò la fosfatidilcolina (un fosfolipide presente nel nostro organismo in grado di sciogliere il grasso) per uso locale, attraverso l’iniezione diretta della sostanza nell’area sede di Adiposità Localizzata

  Per adiposità localizzata si intende un aumento di volume del pannicolo adiposo sottocutaneo conseguente all’aumento di volume delle cellule adipose (adipociti) ma con presevazione della normale strutturazione in lobuli e di una normale vascolarizzazione. Le regioni più colpite sono quelle nelle quali si ha la maggiore concentrazione di adipociti rispetto al resto del corpo (fianchi, glutei e cosce) ed è spesso favorita dalla predisposizione genetica e da concomitanti alterazioni ormonali. Inoltre queste zone del corpo resistono più di altre agli effetti delle diete dimagranti che viceversa, per contrasto, causano spesso una maggiore evidenziazione della adiposità localizzata.  

Il vantaggio di tale tecnica consiste nel poter utilizzare minime dosi di principio attivo, che restano concentrate nel sito di azione desiderato, hanno un effetto prolungato nel tempo, e diffondono nel resto dell’organismo in quantità irrilevante, con conseguente riduzione al minimo degli effetti collaterali. Le sostanze utilizzate vengono diluite in soluzione fisiologica con piccole quantità di anestetici per ottenere una diffusione uniforme nei tessuti da trattare e ridurre il fastidio.

Un ciclo medio di Intralipoterapia si articola in più sedute, con frequenza variabile a seconda del principio attivo utilizzato. E’ possibile la formazione di piccoli ematomi dopo le prime sedute, conseguenti alle micropunture cutanee ed alla eventuale fragilità capillare. Questo effetto collaterale non lascia esiti e può essere agevolmente ridotto cospargendo più volte la zona trattata, nei 2-3 giorni post-terapia, con pomate adatte contenenti bioflavonoidi e rutosidi.

Le sedute di intralipoterapia come di mesoterapia si eseguono in ambulatorio, non sono necessarie medicazioni ed il paziente può immediatamente riprendere qualsiasi attività portando calze a compressione graduata. Il trattamento consente una riduzione del pannicolo adiposo di piccola entità in tempi rapidi e con risultato duraturo nel tempo.

** Le descrizioni, le foto dei trattamenti e degli interventi sono puramente indicative, i risultati ottenuti sia dai trattamenti di medicina estetica che dagli interventi di chirurgia plastica sono individuali e possono variare a seconda dello stato generale di ogni paziente, dell'età, della pelle, ecc... Da EsteMedica troverete specialisti che vi potranno consigliare il metodo migliore per ottenenre i risultati desiderati.